Franciacorta - Ponte San Pietro 0-1

La cronaca

Franciacorta – Ponte San Pietro 0-1: la cronaca della partita

Un Franciacorta irriconoscibile trova la terza sconfitta in sette giorni. La sconfitta contro il Ponte San Pietro è decisa da una gemma di Mandelli che trova la rete con una conclusione dalla distanza. Per la partita il tecnico Zattarin sceglie un cambio di modulo, schierandosi con un classico 4-4-2, con Pagano e Saporetti riferimenti offensivi, mentre dal suo canto il tecnico Curioni sceglie gli stessi interpreti che hanno sconfitto l’ex capolista, Casatese.

Primo tempo che vede partire meglio gli orobici che vanno più volte vicini al vantaggio con Ferreira Pinto, ma il suo tentativo finisce debole tra le braccia di Pilotti. I padroni di casa faticano a trovare sbocchi offensivi, complice anche l’ottima retroguardia imposta dal tecnico bergamasco Curioni. Alla seconda occasione il Ponte San Pietro passa: Ferriera Pinto, uno dei più ispirati serve Mandelli che controlla e con un sinistro batte Pilotti sul più lontano. Allo scadere del primo tempo traballa ancora il Franciacorta, ma la conclusione dalla distanza di Mandelli finisce sulla traversa.

Nel secondo tempo, il tecnico Zattarin prova a mischiare le carte inserendo Bertazzoli Muhic e Boschetti, ma le azioni più offensive arrivano dai piedi di Bithiene e Saporetti ma non trovano la porta difesa da Pagno. I sogni di recupero si spengono alla metà del secondo tempo, quando Piccinni stende Ibe, doccia anticipata per l’ex centrale dell’Albinoleffe. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro chiude le ostilità e consegna la vittoria ai ragazzi di Curioni. 


IL TABELLINO


FRANCIACORTA: Pilotti, Fiorentino, Firetto, Lelj (8’ st Boschetti), Bagatini, Piccinni, Scaglia (37’ st Mozzanica), Pagano (1’ st Bertazzoli), Saporetti, Fanti (1’ st Muhic). A disposizione: Filigheddu, Strafezza, Maspero, Ndiaye, Marella. Allenatore: Zattarin. 


Ponte San Pietro: Pagno, Salvi, Costa, Alborghetti, Zenoni, Ruggeri (14’ st Rota), Mandelli, Bonassi, Ferreira Pinto, Ibe (35’ st Moraschi), Capelli (40’ st Sonzogni). A disposizione: Nozza, Kritta, Mara, Zambelli, Brignoli, Ferrari. Allenatore: Curioni. 


Arbitro: Drigo di Pordenone. Reti: 24’ pt Mandelli.

Note:

Ammoniti: Bertazzoli, Salvi, Capelli.

Espulso: Piccinni (24’ st) per doppia ammonizione. 

Alessandro Tonoli